Distrutta a Milano l’installazione simbolo dei femminicidi

di Roberto Cenati, presidente Anpi provinciale di Milano

Il muro delle bambole di via De Amicis, dietro le Colonne di S.Lorenzo, luogo simbolo della lotta alla violenza alle donne è stato dato alle fiamme, nella notte tra sabato e domenica.Esprimiamo ferma condanna di questo ignobile atto vandalico che offende la sensibilità di noi tutti e le tradizioni democratiche della nostra città. Questo gravissimo gesto ci deve indurre a continuare con determinazione la battaglia contro la violenza di genere e a sviluppare una vasta iniziativa di carattere culturale per sensibilizzare i cittadini su questo dolorosissimo fenomeno, vincendo la troppa indifferenza e apatia delle coscienze.

Precedente 19 luglio 1992 Successivo Cerimonia al Famedio del Monumentale a ricordo di Giovanni Pesce