Crea sito

La partigiana Lidia Menapace ci ha lasciato

di Roberto Cenati, presidente ANPI Provinciale Milano

Lidia Menapace ci ha lasciato questa mattina, dopo aver lottato per giorni contro il Covid, per la quale era stata ricoverata nell’ospedale di Bolzano. Partigiana, antifascista, docente, scrittrice, giornalista, senatrice nel 2006 per Rifondazione Comunista, Lidia ha vissuto da protagonista le stagioni delle lotte operaie e dei movimenti studenteschi, il femminismo, le mobilitazioni pacifiste e per l’ambiente. È stata una donna coraggiosa, intelligente, autonoma, sempre partecipe dei fatti politici, sociali e culturali del nostro Paese. Lidia faceva parte del Comitato Nazionale dell’Anpi.

Ricordo i suoi interventi appassionati, sempre puntuali e mai banali sulla situazione politica, sui temi dell’antifascismo, della Resistenza, dell’emancipazione femminile per i quali si è sempre battuta.

Mancherà tanto a tutti noi.

La ricorderemo sempre con affetto e riconoscenza.