Crea sito

Lo Stato Democratico

Uno Stato si definisce democratico se è proprio delle seguenti caratteristiche: il potere è del popolo, lo si può definire “wellfarstate”, possiede un economia mista, ed è uno Stato di diritto.

-Per far sì che il potere sia del popolo lo Stato deve possedere una democrazia indiretta (o rappresentativa). Ciò vuol dire che non è il popolo stesso che si riunisce per formulare, votare ed emanare le leggi (come nell’antica Atene) ma sono dei rappresentanti che lo fanno per esso. Per creare uno Stato che sia veramente del popolo, oltre alla democrazia indiretta, servono due elementi che vanno assolutamente considerati: il suffragio universale (uomini e donne maggiorenni) e il pluripartitismo. Se questi elementi principali vengono meno non si può parlare nemmeno minimamente di Stato democratico.

-Il termine “Wellfarstate” indica la capacità ed il volere statale di dare maggiori possibilità a chi si trova svantaggiato. Questo può essere garantito tramite l’istruzione pubblica, la sanità ed il lavoro.

-L’economia di uno Stato democratico è assolutamente mista: comprende industrie ed aziende private e pubbliche.

-Lo stato di diritto è una caratteristica basilare del tipo di Stato trattato: governanti e governati sono soggetti alla legge.

Per approfondire lo Stato visita le pagine “Stato Federale” e “Lo Stato”.

Flavio di A.N.P.I. Rozzano